Sei qui: blog » Esame accompagnatore turistico a Verona: i servizi di trasporto marittimo

Esame accompagnatore turistico a Verona: i servizi di trasporto marittimo

Continuo (questa pagina segue direttamente I servizi di trasporto aereo) a pubblicare gli appunti che ho preso durante lo studio del programma per l’esame di accompagnatore turistico, Verona 2014, pensando possano essere utili anche ad altri per un veloce ripasso. Le fonti sono varie, includendo il manuale di preparazione all’esame di Giuseppe Castoldi, blog specifici in rete, siti di associazioni e enti, testi normativi, wikipedia, ecc.

 

2.C I SERVIZI DI TRASPORTO MARITTIMO

* Le principali compagnie di navigazione italiane, le rotte percorse ed i servizi offerti

In Italia, i servizi di trasporto passeggeri e veicoli più importanti sono quelli sullo Stretto di Messina, da e per la Sardegna e per la Corsica con partenza dai porti di Genova, Livorno, Civitavecchia, Napoli e Palermo, quelli per le isole minori, e quelli per la Grecia, soprattutto sulla linea Brindisi-Corfù-Igoumenitsa-Patrasso.

Le principali società di navigazione sono:

  • Tirrenia: sede a Napoli; offre servizi di linea e traghetto sul Tirreno per le isole maggiori e per Tunisi;
  • Adriatica: sede a Venezia, parte di Tirrenia; collega le sole rotte per le Isole Tremiti e il collegamento merci tra Ravenna e Catania;
  • Toremar: sede a Livorno; si occupa della continuità territoriale con le isole di Capraia, Gorgona, Giglio, Elba e Pianosa;
  • Siremar: sede a Palermo; opera presso le coste siciliane, assicurando i collegamenti tra la Sicilia e le isole minori: le Eolie, Ustica, le Egadi, Pantelleria e le Pelagie con traghetti e aliscafi; collega anche Napoli, le Eolie e Milazzo con traghetti;
  • Caremar: sede a Napoli; si occupa di trasporti marittimi di persone e merci tra la terraferma e le isole del golfo di Napoli;
  • SNAV: sede a Napoli; gestisce i servizi con le isole del golfo, le Eolie e Pontine, la Sicilia, la Sardegna e la Croazia;
  • Alilauro: sede a Napoli; offre prevalentemente servizi per isole del golfo;
  • Maregiglio: sede all'isola del Giglio; si occupa dei collegamenti da Porto Santo Stefano con le isole del Giglio e di Giannutri;
  • Moby Lines: sedi a Milano e Portoferraio; collega la Sardegna, la Corsica e l'Isola d'Elba con traghetti da Genova, Livorno, Civitavecchia e Piombino;
  • Grimaldi: sede a Napoli, offre servizi di traghetto con le Grandi Navi Veloci per Barcellona, Tangeri, Tunisi, Igoumenitsa, Patrasso e Sardegna;
  • Corsica Ferries Sardinia Ferries: sedi a Vado Ligure e Bastia (Corsica), compagnia italo-francese che si occupa del trasporto di persone e di veicoli dalla Francia continentale verso la Corsica e dall'Italia nuovamente alla volta di Corsica e della Sardegna.

I servizi offerti a bordo delle navi variano a seconda della compagnia. Di solito, anche per le navi traghetto che collegano le isole maggiori alla penisola italiana, si offre il servizio bar e a volte di ristorazione self-service o snack. Le tratte di percorrenza più lunga sono organizzate per l'alloggio in cabina o suite e dispongono di una vera e propria reception come nei migliori alberghi (esempio: Grimaldi tra Palermo e Genova). Sono allestite sale TV, mentre non è sempre possibile uscire dall'ambito climatizzato della nave, specie sui percorsi brevi. Alcune navi per percorsi lunghi sono dotate di connessione Wi-Fi per i passegeri, servizi di baby-sitting, intrattenimenti con una equipe d'animazione, boutique, palestre, ecc..

 

* La navigazione interna nei principali paesi europei

La navigazione interna nei principali paesi europei riscontra sempre maggiore successo sopratutto grazie al suo ridotto impatto ambientale. "Solo in Europa esiste una varietà di itinerari naturalistici, culturali, eno-gastronomici e tematici alla scoperta di almeno 12 paesi navigando su 18 fiumi" dichiara Sergio Senesi, presidente della Cemar.

In Italia, il passato geologico del territorio e la sua conseguente morfologia rendono poco diffusa la navigazione per vie d'acqua interne, in confronto con la Francia, dotata della rete idroviaria più estesa d'Europa, e con l'Olanda, dotata della maggiore densità di vie d'acqua interne.

La più grande realtà italiana è il sistema idroviario Padano-Veneto e sono navigabili anche i più grandi laghi italiani: le principali località di lago di Garda, lago Maggiore e lago di Como sono collegate tra loro da servizi di navigazione con aliscafi, motonavi, catamarani e altri mezzi idonei, sia per gli abitanti sia per i turisti, di cui molti stranieri. Lungo l'itinerario Cremona-Venezia si effettuano crociere che riscuotono un notevole successo sopratutto presso i turisti stranieri; sul fiume Po sono presenti inoltre numerose società sportive, canottieri, motonautiche, circoli ricreativi che fanno parte dell'offerta turistica.

Molte compagnie europee e non offrono crociere sui fiumi del vecchio continente; i percorsi permettono di conoscere degli scenari unici in quanto sono lontani da strade e vie ferrate, e lo spostamento stesso sull'acqua costituisce il viaggio. L'Europa è solcata da una fitta rete di vie di navigazione interna; i fiumi più idonei alla navigazione di imbarcazioni sono quelli che si gettano nel Mare del Nord e nell'Oceano Atlantico; l'asse principale della navigazione interna europea è il Reno, dove si può compiere un percorso che va dalla foce fino a Basilea; il Reno è collegato attraverso canali artificiali a molti altri fiumi europei, dal Rodano al Danubio; le più comuni destinazioni sono: Canale du Midi e Saone in Francia, fiume Elba in direzione del Mar del Nord attraversando la Germania, la via degli Zar sulla Neva, lo Swir e il Volga con la vista dei laghi Lagoda e Onega e la visita delle città dell'Anello d'Oro, la terra dei Cosacchi, da Kiev al Mar Nero sul Dnepr.

 

* Gli opuscoli relativi ai servizi marittimi di linea. Le crociere

Gli enti per il turismo dei paesi che si affacciano sul mare fanno la promozione dei servizi di navigazione; allo stesso tempo, gli agenti di viaggio offrono alla loro clientela dei cataloghi specifici e tematici sulle proposte di vacanze a bordo di navi (crociere), e le compagnie di navigazione producono degli opuscoli per presentare i loro servizi sulle rotte che praticano.

Le crociere sono soggiorni in mare che prevedono soste in diversi porti turistici lungo il percorso della nave. Possono consistere in brevi viaggi sul mare di poche ore (minicrociere) o in soggiorni più lunghi da una settimana a diversi mesi (come quelli di Carnival o Cunard); l'alloggio in quest'ultimo caso è previsto in cabine dalle più economiche alle più lussuose con in genere il trattamento di pensione completa. Le compagnie più importanti sono Costa Crociere (15 navi, la più grande d'Europa), la MSC (10 navi, fondata nel 1987), la Royal Caribbean (42 navi in servizio sotto 5 differenti marchi e una nave attualmente in costruzione, controlla il 25,6% del mercato mondiale delle crociere, possiede le navi passeggeri più grandi del mondo: l'Oasis of the Seas e la sua gemella Allure of the Seas), la Carnival (il più grande operatore al mondo nel settore delle crociere, 88 navi da crociera per un totale di oltre 160.000 posti letto, più di 2 milioni di passeggeri all'anno) e la Cunard (la più prestigiosa compagnia britannica, flotta premium che distingue i passeggeri in tre categorie con tre ristoranti diversi, nota per la Queen Elizabeth II e la Queen Mary).

 

* Le funzioni dell'accompagnatore sulla nave

L'accompagnatore turistico può avere da accompagnare persone in nave per traghettarle da una città ad un'altra oppure, più raramente, per accompagnare una persona singola o un gruppo di turisti a bordo di una nave da crociere. In ogni caso, è fondamentale che conosca bene le operazioni di imbarco/sbarco, i servizi a bordo e le rotte seguite dai mezzi marittimi o fluviali.

Imbarco: prima di partire per il porto, l'AT si occupa di tutte le formalità inerenti al controllo della prenotazione dei posti, alla verifica dell'orario (scioperi, stagionalità), ecc.. Verifica inoltre che i bagagli siano identificati tramite apposite etichette, perché normalmente il personale di bordo si occupa di portarlo direttamente a bordo, eventualmente in cabina.

Norme doganali: per quanto concerne le norme doganali in vigore nell'UE e per i paesi extracomunitari, i passeggeri sono sotto la responsabilità del comandante che non accetterà nessuna eccezione per nessuno, che sia del gruppo d'accompagnati o meno; è per esempio assolutamente vietata l'importazione di oggetti d'avorio, di guscio di tartaruga, pelli di serpenti o di maculati, coralli neri, corna, conchiglie rare, piante tropicali, orchidee selvatiche, anche se provenienti da paesi in cui si vendono liberamente.

Durante il viaggio: l'AT cerca di soddisfare le richieste dei viaggiatori gestendo gli eventuali contrattempi, sempre coordinandosi con il personale di bordo; conosce bene le procedure nazionali ed internazionali, ed è in grado di contattare ambasciate, consolati, uffici di polizia competenti.

Sbarco: fissato un appuntamento con il gruppo in un luogo chiaro e definito, verifica con tutti i componenti del gruppo che non abbiano lasciato nulla a bordo; offre a chi è più debole o stanco la possibilità di riposarsi, specie in caso di navigazione agitata.


Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 12/04/2015
visualizzata 997 volte
commentata 0 volte
totale pagine: 503
totale visite: 611626

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)