Sei qui: blog » Se saprai starmi vicino

Se saprai starmi vicino

Non ricordo più esattamente perché, stavo cercando una poesia da dedicare ad Elizabeth.

Mi sono imbattuto in un testo in italiano di una poesia attribuita a Pablo Neruda. Ne ho cercato la versione originale in spagnolo, ma non sono riuscito a rinvenirla.

"Strano", mi son detto. Ho quindi approfondito le ricerche, e sono giunto alla conclusione che, a quanto pare, si tratta di una delle tante cosiddette "leggende metropolitane": scritta da una autrice italiana, tale Rosita Vicari, qualcuno l'ha erroneamente (o intenzionalmente?) attribuita al poeta premio Nobel cileno, e da lì è nato tutto il "malentendido".

Bene, che sia di Neruda o meno, la sostanza cambia poco: la poesia è bella. Eccovela quindi, nella sua versione originale, per lei e per voi:

 

Se saprai starmi vicino,
e potremo essere diversi,
se il sole illuminerà entrambi
senza che le nostre ombre si sovrappongano,
se riusciremo ad essere "noi" in mezzo al mondo
e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.

Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
e non il ricordo di come eravamo,
se sapremo darci l'un l'altro
senza sapere chi sarà il primo e chi l'ultimo
se il tuo corpo canterà con il mio perchè insieme è gioia...

Allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarsi tanto.


Commenti

Il giorno 26/01/2015, ALESSANDRO PRINCIC ha scritto:
Salve, volevo sapere se la ricerca ha avuto dei risultati e la poesia è da attribuire a Pablo Neruda o a Rosita Vicari. Grazie
Il giorno 28/01/2015, Daniele ha scritto:
Salve.

Non mi pareva di aver promesso alcuna ricerca... comunque, usando Google ho trovato che possiedono una copia del libro di Rosita Vicari presso il comune di Castiglione Tinella (CN), registrata alla pagina http://www.comunecastiglionetinella.it/node/4203

Ho quindi scritto al Comune, ed oggi ho ricevuto una risposta dal (gentilissimo) sindaco Bruno Penna, che mi conferma: "ho controllato nella nostra biblioteca comunale ed il libro è presente, disponibile al prestito. Le pagine non sono numerate ma compare una poesia senza titolo il cui primo verso è proprio 'Se saprai starmi vicino'. Non risulta un codice ISBN"

Ergo, la poesia è effettivamente presente in un libro ad opera di Rosita Vicari, pubblicato nel 1991. Come e perché venga da allora attribuita a Pablo Neruda resta un mistero...
Il giorno 01/01/2016, rosita vicari ha scritto:
ciao a tutti...la poesia Se saprai starmi vicino.. è stata scritta da me e pubblicata nel 1991 nel libro "Incontri e Frammenti d'amore per perdersi e ritrovarsi. E' stata attribuita a Neruda e il passa parola la viralità di internet ha fatto il resto.
Mio figlio Riccardo mi ha creato un sito www.rositavicari.it dove potrete trovare le altre poesie.Un saluto un augurio a tutti
Il giorno 03/01/2016, rosita vicari ha scritto:
i commenti a queste pagine sono un po' datati..soero di avere quale vostro parere sulle altre poesie. Con simpatia vi saluto
Il giorno 20/06/2016, Rosanna Lo Vecchio ha scritto:
Mi chiedo come sia possibile un errore cosi' grosso, internet e' strapieno di video recitati ed altro ancora ..che riportano Pablo Neruda come autore della poesia...mi pare assurdo!!!!!

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 18/10/2014
visualizzata 12819 volte
commentata 5 volte
totale pagine: 503
totale visite: 610022

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)