Sei qui: blog » 2 corridori, 2 pesi, 2 misure

2 corridori, 2 pesi, 2 misure

Oscar Pistorius, campione paralimpico sudafricano, è stato recentemente condannato a 6 anni di carcere per l'omicidio doloso della fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa con quattro colpi di pistola la notte di San Valentino del 2013.

Alex Schwazer, campione olimpico italiano, è stato recentemente condannato a una squalifica di 8 anni per la nuova positività a uno steroide sintetico rilevata in un controllo del 1 gennaio 2016.

Due corridori diversi, due sentenze diverse.

È un po' che ci penso: 6 anni al primo (reo confesso di omicidio), 8 al secondo (che invece sostiene la sua innocenza).

Sono solo io che ci trovo qualcosa di strano?



Commenti

Il giorno 11/09/2016, chiara ha scritto:
Entrambe le vicende sono piuttosto bizzarre.
Nella prima Pistorius riesce a sparare, in equilibriio sui monconi, attraverso la porta del bagno e uccidere - involontariamente, dice lui, che credeva ci fosse un ladro - la fidanzata.
Cioè ti svegli nel cuore della notte, la tua fidanzata non è nel letto, senti dei rumori e pensi che un ladro abbia problemi intestinali e stia usando il tuo bagno?
E nel dubbio che fai, spari?
Un pochino insolito, no?

Nella seconda il maratoneta risulta nuovamente positivo al doping, dopo essere tornato alle corse in seguito a una precedente squalifica (in quel caso ha ammesso l'uso di sostanze illegali).
Ma ci fai o ci sei?
Sai che ti punteranno gli occhi addosso (e non solo) per l'Olimpiade, sei il primo che controlleranno e nonostante questo delinqui di nuovo?
O sei stupido o sei vittima di una qualche macchinazione (ma possibile? Ci troviamo di fronte a un nuovo caso Pantani?)

L'entità delle condanne è ridicola, ancor più se messe vicine... ma spesso la giustizia ci sorprende con pene assolutamente inappropriate al reato.
Il giorno 12/09/2016, Massielena ha scritto:
Nel primo caso il corridore sudafricano era pieno di testosterone perchè come molti atleti si dopava ed in quel periodo in cui non aveva impegni agonistici poteva andare abbastanza tranquillo; come si sa il testosterone, tra gli effetti collaterali, ha anche quello di elevare il grado di violenza; probabilmente Pistorius ha esagerato con la dose.......

Nel secondo caso siamo di fronte ad un complotto ordito non contro il povero Alex, ma contro Sandro Donati che alla lotta al doping ha fatto una sua ragione di vita arrivando a denunciare anche un paio di atlete che allenava.
Avendolo conosciuto personalmente ho la sicurezza che le sue pretese di onestà nei confronto di Schwazer fossero ben chiare; c'è da dire poi che l'atleta quasi giornalmente, per sua dichiarata volontà si sottoponeva ai test antidoping; se poi ci mettiamo lo zampino di qualche burocrate della IAAf la frittata è fatta.
Per quanto riguarda le condanne, esse provengono da due tribunali di tipo diverso, il primo un tribunale civile, il secondo un tribunale sportivo.

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 11/09/2016
visualizzata 643 volte
commentata 2 volte
totale pagine: 503
totale visite: 611095

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)