Sei qui: blog » NON c'è (più) posta per te

NON c'è (più) posta per te

L'elenco è presto fatto:

  • 4 numeri della rivista L'Esperanto (che, a ben pensarci, dovrebbero essere almeno uno di più... devo scoprire cosa gli è successo);
  • 2 numeri della rivista di Emergency, che non trovo il modo di arginare (ho fatto un paio di donazioni ad Emergency, ed ecco che han cominciato ad inviarmi materiale informativo... non lo voglio, Gino Strada ed amici, usate i miei soldi per le vostre ottime iniziative, non sprecatelo per mandarmi carta che non mi interessa, per favore!);
  • 2 comunicazioni, da 2 banche diverse, per ripristinare i codici delle carte che mi hanno sottratto in Perù mesi fa e di cui ho richiesto la sostituzione;
  • 1 pubblicità del National Geographic, che forse non ha capito che viaggio più di loro;
  • 1 cartolina di auguri natalizi e d'anno nuovo da parte di Emanuele, Raine, Emeline ed Emil (benemeriti! Se non fosse che ci sono più "e" in questa frase che in tutta la pagina del blog... per fortuna costano come le altre vocali).

Tutti lì, ammucchiati sulla mia scrivania, che insieme non faranno più di 2 centimetri di carta. Ed io sono stato via 6 mesi. 6 mesi, e mi aspettavano 10 missive. Una media di una missiva ogni 18 giorni, quasi 3 settimane l'una.

Che succede a questo mondo? Nessuno scrive più a nessuno, o sono solo io che ricevo tonnellate di e-mail ma niente di cartaceo?! Neppure quelle belle pubblicità elettorali di una volta (colpa di Renzi, ha steso la democrazia al tappeto, ora non si fanno più neppure le primarie), neppure una cartolina.

Ah, le cartoline. Fino a qualche anno fa, ne spedivo almeno una ventina ad ogni viaggio, per mandare un saluto agli affetti lontani. Poi, complice la crisi economica, o forse la pigrizia, ho cominciato a cassare dalla lista dei destinatari quelli che non ricambiavano mai, e che magari non ti dicevano neppure grazie quando ti vedevano di nuovo. La lista si è fatta sempre più magra, mentre orde di nuovi barbari si scambiavano "piàcemi" su Facebook, fino a sparire quasi del tutto, riducendosi ai soli contatti "istituzionali".

Ora, il vuoto e il silenzio vivono nella mia cassetta delle lettere. I postini, credo, si stanno lentamente estinguendo, incalzati da Twitter, o da Instagram.

Tutto il resto, signora mia, è noia.


Commenti

Il giorno 24/03/2015, Reine DG ha scritto:
Vuoi che ti mando un invito cartaceo x venire a trovarci ;)
dai che ti aspettiamo....con i giochi ovviamente.
Il giorno 24/03/2015, Emanuele ha scritto:
Ti spediamo Internazionale con Zerocalcare per rendere felice la tua cassettina postale solitaria?
Il giorno 24/03/2015, Daniele ha scritto:
No, non ve n'è bisogno: mi sa che lo recupero a mano :)
Il giorno 24/03/2015, Chiara ha scritto:
In quale categoria siamo finiti???
Il giorno 24/03/2015, Daniele ha scritto:
Contatti istituzionali, temo :)
Il giorno 25/03/2015, valentina ha scritto:
La Signoria Vostra è ufficialmente invitata nella nuova magione Porro-Casarotto. Così Andrea appenderà il tuo "Bienvenidos"...

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 23/03/2015
visualizzata 1047 volte
commentata 6 volte
totale pagine: 503
totale visite: 611623

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)