Sei qui: blog » Tanti motivi per essere orgogliosi

Tanti motivi per essere orgogliosi

Un anno intenso, questo. Per molti motivi, non ultimo il lavoro (mica mi lamento: meglio che ce ne sia piuttosto che manchi, ovviamente), ché solo l'altro giorno ho cominciato veramente a tirare il fiato dopo 4 mesi (e neanche tanto, visto che sto già programmando i prossimi 3 tour latinamericani).

Ma anche un anno pieno di soddisfazioni. E molte di queste vengono da parenti ed amici, che hanno ottenuto grandi risultati, raggiunto mete speciali o, "semplicemente", punti importanti della loro vita.

A cominciare dallo scavezzacollo (qui opportunamente illuminato in maniera natalizia) che mi fa da nipote: Marco è riuscito ad ambientarsi perfettamente alla scuola primaria, tanto che sta mettendo in fila una serie di ottimi voti, con ovvio piacere dei suoi insegnanti e dei suoi genitori.

Passando poi ad Anna, nipote più grande, che quest'anno ha affrontato un viaggio di vari giorni all'estero (assieme a me, ok, mi rendo conto che è un bel vantaggio... chi non mi vorrebbe come proprio tour leader?!), lontano dalle comodità e dalle coccole di casa... E l'ha affrontato bene, reggendo ed anzi impostando ritmi che spaventerebbero la maggior parte dei turisti della domenica.

Poi Chiara, mia sorella, che come scrive nel suo blog (a proposito, dategli una letta se vi capita, ché scrive bene) è riuscita a incanalare l'energia del figlio più piccolo in modo naturale e al contempo utile, così che ora i colloqui con gli insegnanti non sono una pena ma anzi un piacere. È così che dovrebbero essere, i genitori, no? Delle guide, degli aiutanti, degli esempi.

E Davide, suo marito e - come mi ricorda spesso - mio cognato, che un giorno mentre stavamo conversando non ricordo di cosa ha risposto al mio commento sulle sue lavatacce per motivi di lavoro che lo fa per la sua famiglia e quindi non gli pesano... ecco, a parte il fatto che credo che se anche gli pesassero non lo direbbe mai, è questo un altro ottimo esempio di qualcuno che si è assunto le responsabilità di una famiglia, con lo spirito giusto.

Mia madre Paola, poi, che si è fatta coraggio e mi ha seguito per un intero mese (anzi, un paio di giorni di più) attraverso il Sud America, un continente in cui non aveva mai messo piede prima. Non è stato facile per nessuno dei due, ovviamente (provateci voi a restare con vostra madre o vostro figlio per 24 ore al giorno per 32 giorni di seguito, senza quasi mai staccare, e poi mi direte), ma siamo entrambi sopravvissuti, e ci è pure piaciuto. Per me, poi, è stato davvero importante poterle mostrare non solo i posti fantastici che mi capita di visitare, ma anche qualcosa del mio lavoro, di quel che vuol dire far viaggiare.

Infine, un altro nipote, anche se putativo: Francesco, il figlio maggiore dei miei amici Elena e Massimiliano, che ha di recente compiuto 18 anni. Un traguardo importante per chiunque, che io sento particolarmente perché ho "rischiato" di esserne il padrino e perché ricordo ancora l'sms che svegliò me e Federica una domenica mattina per annunciare l'arrivo al mondo di quello che sarebbe stato il primo di una (lunga? Elena giura di no!) serie di nuovi Cattani...

Dovrei citare molte altre persone, molti altri amici; ma il tempo stringe, Natale (qui a Panamà) sta arrivando e io domattina dovrò svegliarmi alle 4 e mezza per andare alle isole San Blas... ne riparliamo quando avrò più tempo!

Buone feste a tutti quanti, e un 2016 ricco di soddisfazioni!


Commenti

Il giorno 25/12/2015, valentina ha scritto:
Riflettevo proprio su questo qualche giorno fa. Non sono le cose che ci arricchiscono. Sono le persone che, vicine e distanti, ci rendono la vita piena di soddisfazioni. Il fatto di valutare i gesti e le parole come regali inestimabili mi rende felice di aver vissuto quest'anno intenso.
Buon Natale Dan. (PS. gli altri due del trinomio di famiglia ronfano ancora beatamente)
vale&andy&fif
Il giorno 25/12/2015, Daniele ha scritto:
Vale, tu hai talmente tante cose in forno per il 2016 che mi sa che l'hanno prossimo dovrò scrivere tutto un post solo su di te... :)
Buon Natale, a chi dorme e a chi veglia!
Il giorno 26/12/2015, Massielena ha scritto:
Anche per me quest'anno è stato veramente ricco, non solo di cose positive, ma anche di "prove" che soprattutto nei primi 6 mesi sono state difficili da affrontare, ma allo stesso tempo stimolanti, principalmente dal punto di vista lavorativo.
Per fortuna ho sempre avuto al mio fianco mia moglie ed i miei amici più cari, fra cui sono orgoglioso di annoverare Daniele, che sono un baluardo inattaccabile e come per Star Wars, che oggi va molto di moda, mi fanno sentire la Forza scorrere.
Il giorno 29/12/2015, Sandra ha scritto:
Una grande ola per tua mamma, che avrà credo, scusa se mi permetto, almeno 65 anni, forse qualcuno in più, e ha deciso di partire, di fare queste mega esperienza, non da poco. In quanto allo stare insieme tutto quel tempo ah, sì, una gran sfida. Che il 2016 sia simile, ma non mettiamo limiti, diciamo che sia pure meglio!!!
Il giorno 30/12/2015, Daniele ha scritto:
@Massielena: le prove son fatte per stimolare (anche la Dolce Euchessina, a dire il vero...), sì, e per mettere... alla prova!
Buon Natale, dunque, anche a chi la Forza la lascia scorrere.

@Sandra: la mia cara mammina è un po' più avanti con gli anni (non preciso di più, per rispetto della sua privacy :)), ma anche per questo ha sicuramente stupito tutti quanti, me per primo.
Buon Natale anche a chi sta insieme, quindi!
Il giorno 03/01/2016, chiara ha scritto:
Bellissimo post, un vero regalo di Natale (ok, abbiamo ricevuto anche altro a onor del vero, perchè anche da lontano non dimentichi mai di omaggiarci).
E ora BUON ANNO FRATELLO!

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 25/12/2015
visualizzata 987 volte
commentata 6 volte
totale pagine: 503
totale visite: 611057

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)