Sei qui: blog » Game of Thrones - Smashing pumpkins

Game of Thrones - Smashing pumpkins

E', finalmente, arrivato il momento tanto atteso del duello tra il campione della regina Cersei, un omone così grosso che quando Maometto l'ha visto ha deciso che quest'anno andava al mare, e quello di Tyrion, un uomo venuto da lontano per vendicare la morte della sorella.

E, siccome tutti lo stanno aspettando ormai da settimane, i due sceneggiatori della serie lo mettono alla fine della puntata. Prima, ci fanno vedere altre cose...

Sansa, finalmente, sembra uscita dal bozzolo, che un po' lei un po' tutti gli altri avevano tessuto intorno alla sua coscienza. Ha imparato, a quanto pare, a mentire e ingannare gli altri, per il proprio tornaconto, e a ben vedere non è che le sia rimasto molto altro da fare, considerando che la sua ultima parente viva (almeno, per quel che ne sa lei) ha intrapreso di recente una carriera di paracadutista senza paracadute - e non menziono appositamente il cugino mentecatto, perché non punterei due lire sul suo futuro in "questo mondo di ladri" che è Westeros.

Anche sir Jorah deve lasciare il bozzolo, anche se non lo fa proprio proprio di sua volontà. Ma, dopo tutto, gli è andata pure bene, come la sua amica "madre dei draghi" gli fa notare: per molto meno lei ha fatto crocifiggere altri. C'è un po' di ingratitudine da parte sua, perché in realtà il buon cavaliere esiliato è stato il suo più fido consigliere da quando ha rinnegato il ruolo di spia del (ormai defunto) re; ma anche lui avrebbe potuto parlargliene prima, confessando e spiegando, magari in un momento in cui era più pronta ad ascoltarlo. Che farà ora? Prenderà il nero, e diventerà anche lui un guardiano del Muro? O continuerà a servire la sua regina, anche senza essere alla sua presenza?

E poi c'è la piccola Arya, che, quando scopre che sua zia - che doveva rappresentare il suo rifugio finale - non è più, reagisce nel modo migliore possibile, con una fragorosa risata, che seppellisce il povero suo accompagnatore, che da Mastino diventa cane bastonato. Magari Ciccio Martin ora la farà tornare indietro, mancando l'incontro con la sorella maggiore... sarebbe nel suo stile cinico.

Infine, la campana suona, ed il duello ha inizio. E capisci subito che Oberyn è troppo invasato per farcela. Ma si muove con agilità, e volteggia intorno alla formazione geologica, danzando quasi come uno spadaccino di Braavos, e infine porta a segno i suoi colpi, atterrando e infilzando l'avversario. Ma è pur sempre un piccolo "lord di Castamere", e ha osato sfidare qualcuno che è troppo in alto, e commette l'errore di sentirsi sicuro della propria vittoria... La Montagna colpisce, più micidiale di Mohammed Alì e Ivan Drago messi assieme, e tutto finisce come dopo Halloween, quando si colgono le zucche per farne una buona minestra...

Ora, chi salverà Tyrion? Perché per me è sicuro che si salverà, ma l'unico modo per farlo è fuggire dalla prigione prima che anche la sua testa venga mozzata; e, per farlo, serve qualcuno che gli dia una mano. Io metto Bronn in prima fila, perché troppo rapido è stato il suo voltafaccia, e il fratello Jaime, che era disposto a più di un sacrificio per farlo sopravvivere (e dare un dispiacere a suo padre, non dimentichiamolo). E voi?


Commenti

Il giorno 04/06/2014, Massielena ha scritto:
Mancano 2 paroline sul "signore del nord" ed il figlio consacrato grazie agli inganni orditi con l'aiuto di Reek (che prima o poi si svegliera?) e sull'invasione dei bruti nella cittadella vicino vicino ormai al muro e l'immagine di Igritte che un po' di umanità l'ha ancora nelle sue vene, cosa che a quanto pare dovrà uscire prima o poi, magari quando sarà di fronte a Jon Snow?
Sul duello, bellissimo, nutro un dubbio, perchè di fatto entrambe i contendenti sono morti e quindi la giustizia divina sarebbe a pareggio e la fretta con cui padre padron Lannister dichiara che Tyrion deve morire, potrebbe essere motivo di discussione, visto che il gigante, prima di uccidere Oberyn ammette tutto ciò che il malcapitato principe gli aveva chiesto di dire durante la sfida e la cosa vedrebbe coinvolto proprio il nonnino Lannister......mah.
Su Arya confermo la mia predilezione.
Il giorno 04/06/2014, Daniele ha scritto:
Intanto, è "guardiano", e non "signore" del nord... sta tentando di diventarlo, il caro Michael Bolton, ma resta schiacciato tra il Muro (e quelli che lo valicano) e i Lannister, al momento; niente di nuovo sotto il sole, comunque.
Stesso dicasi per gli assalti portati dai barbari nordici; Ygritte credo abbia risparmiato la tipa più come conterranea che come madre con bambino, ma si vedrà appunto quando incontrerà Jon Snow (se incontrerà Jon Snow, ché qui Ciccio Martin si diverte a far sparire la gente all'improvviso).
Non ho visto la Montagna morire, se devo dir la verità; anzi, quando si diverte a fare lo spremiagrumi, mi pare sia viva e vegeta...
Il giorno 04/06/2014, Massielena ha scritto:
Mi pare che la scena finale sia chiara: montagna ed Oberyn distesi a terra, di sicuro non vegeti e probabilmente neanche vivi
Il giorno 04/06/2014, ndr ha scritto:
Mancava solo Abatantuono fra il pubblico che gridasse: VIUULEEENZA!!!
Il giorno 04/06/2014, Daniele ha scritto:
In compenso, c'era Jaime che se lo stava godendo, il combattimento... come ha detto qualcuno, gli mancava solo la ciotola di pop-corn in mano (quella metallica... la mano, non la ciotola)!

Varrebbe la pena quasi quasi di lanciare un sondaggio sulla morte più disdicevole vista fino ad ora, ma aspetterei l'episodio 9 che ormai siamo stati abituati in un certo modo...

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 03/06/2014
visualizzata 1078 volte
commentata 5 volte
totale pagine: 503
totale visite: 609680

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)