Sei qui: blog » Questa casa non è un albergo... l'opzione affitto

Questa casa non è un albergo... l'opzione affitto

(continua la serie di consigli per chi si trova a cercare un luogo dove dormire mentre è in viaggio...)

Nei bei tempi antichi, tipo una decina d'anni fa, si raggiungeva una località e si chiedeva in giro se qualcuno avesse stanze da affittare, o si leggevano gli annunci economici sui giornali. Poi, è arrivata la rete, di nuovo, venendoci in aiuto nel trovare le offerte disponibili.

Il miglior sito che conosco al riguardo, al momento, è AirBnb, dove giornalmente persone di ogni parte del mondo offrono e cercano stanze ed intere case ed appartamenti. Di nuovo, basta l'iscrizione gratuita per proporre, e si pagherà solo una percentuale sugli affitti reali riscossi, mentre per ricercare non serve neppure essere iscritti; di nuovo, come nei siti di ospitalità gratuita (c'è chi ha persino suggerito che AirBnB sia una versione a pagamento di CouchSurfing, per il suo potenziale), il sistema si regge sulla fiducia nelle foto e nella descrizione dei servizi offerti, ma anche sulle referenze lasciate da precedenti ospiti.

Ai locatari, il sito offre un sistema molto utile per decidere le tariffe per ogni singolo giorno del calendario, di definire costi addizionali per pulizie finali o altro, nonché eventualmente di filtrare gli eventuali affittuari in base a precisi criteri. Al potenziale affittuario, invece, permette una ricerca molto dettagliata, in base ai servizi che si desiderano (la lavanderia, la piscina o la connessione internet, per esempio), alla posizione ed ai costi.

Come detto, AirBnb guadagna una percentuale sulla cifra pagata dall'affittuario (esattamente come i motori di ricerca per alberghi, tale cifra viene caricata sull'affittuario, dato che il proprietario decide la cifra che vuole ricevere); a fronte della stessa, offre i servizi della propria piattaforma web, oltre ad una serie di misure di sicurezza, come il prepagamento tramite carta di credito e un'assicurazione contro eventuali danni.

Un sistema ora (in passato ci sono stati problemi, a quanto pare risolti) sicuro, che spesso permette di effettuare grossi risparmi anche per brevi periodi: a me è capitato, ad esempio, di pagare per un intero miniappartamento nel quartiere Copacabana di Rio de Janeiro metà di quello che avrei pagato nel più economico degli hotel in zona (a parità di servizi, ovviamente), o di affittare un trilocale + terrazza a Buenos Aires per meno di 30 euri al giorno... Non male, davvero!


Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 05/02/2014
visualizzata 1390 volte
commentata 0 volte
totale pagine: 503
totale visite: 610028

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)