Sei qui: blog » Studiare la storia per liberarsi dal passato

Studiare la storia per liberarsi dal passato

Messaggio inviato dal professor Yuval Noah Harari ai propri corsisti, al termine del corso A Brief History of Humankind su Coursera:

La gente spesso chiede a cosa serva studiare la storia... Spesso immagina che la storia si studi per poter predire il futuro, o per imparare dagli errori del passato. E’ mia opinione che noi dovremmo studiare la storia non per imparare dal passato, ma per svincolarci da esso.

Ognuno di noi è nato in un particolare mondo, governato da un particolare sistema di norme e valori, e da particolari ordini politico ed economico. Dato che vi nasciamo dentro, consideriamo la realtà che ci circonda come naturale ed inevitabile, e tendiamo a pensare che il modo in cui la gente vive al giorno d’oggi sia l’unico possibile. Raramente ci rendiamo conto che il mondo, così come lo conosciamo, è il risultato fortuito di eventi storici casuali, che condizionano non solo le nostre economia, politica e tecnologia, ma anche la maniera in cui pensiamo e sognamo.

Questo è il modo in cui il passato ci afferra per la nuca, e indirizza il nostro sguardo verso un solo possibile futuro. Abbiamo sentito la presa del passato dal momento in cui siamo nati, così non ce ne accorgiamo neppure.

Lo studio della storia tende ad allentare tale presa, e a permetterci di girare la nostra testa in maniera più libera, di pensare in modalità nuove, e di vedere molti più possibili futuri.

Spero che, presentandovi la storia dell’umanità, questo corso vi abbia aiutato ad allentare la presa del passato.


Commenti

Il giorno 04/12/2013, Massielena ha scritto:
Bisognerebbe far leggere queste cose a quelli dell'IPCC
Il giorno 04/12/2013, Vale T ha scritto:
bello. lo aggiungo ai miei corsi. sono curiosa di sentire cosa ti dice il prof alla fine del corso sui dinosauri.
Il giorno 04/12/2013, Daniele ha scritto:
Il corso di storia è molto interessante, ma dura 17 lezioni (=settimane), ognuna di circa 1-1,5 ore. Il materiale resterà online fino al 31 gennaio 2014, a quanto pare, quindi chi lo volesse può ancora iscriversi, seguire tutte le lezioni (o scaricarsele, che magari è qualcosa che farò anch'io, per conservarle) e persino provare a sostenere gli esami (data massima: 15 gennaio).

Quelli di Dino101 mi hanno detto "ciao, e grazie per aver partecipato" :) (chè, poi, direi che ho più che partecipato: stando ai miei calcoli, dovrei avere un punteggio pari al 95%). Ah, anche quel corso è ancora aperto, e il prossimo comincerà il 6 gennaio 2014.

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 04/12/2013
visualizzata 1659 volte
commentata 3 volte
totale pagine: 503
totale visite: 611078

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)