Sei qui: blog » Apocalypto

Apocalypto

Praticamente, Rambo nello Yucatan.

Avevo già avuto qualche dubbio sulle doti come regista e sceneggiatore del buon Mel Gibson dopo aver visto La Passione di Cristo, film in cui (come ha detto meglio di me un critico famoso) "già nei primi quindici minuti si capisce che Gesù ha sofferto (e tanto) e quindi non ci sarebbe proprio bisogno di continuare a far sprizzare il sangue per il resto del film", ma volevo dargli un po’ di credito se non altro perché Braveheart mi era piaciuto assai (tranne la scena di nudo entrata nel Guinness dei Primati... avete presente? no? beh, riguardatevi il film...), e quindi procuratomi il film me lo sono finalmente guardato l’altro giorno.

Orzowey, al confronto del protagonista, ci fa un figurone. Almeno, nella prima parte. Poi comincia ad esserci tutta la scena dell’inseguimento nella foresta (a proposito, ho riconosciuto la cascata: è proprio quella di Eypantla vicino a Catemaco che ho visitato qualche settimana fa) fino al finale, leggermente inverosimile.

Il tutto con personaggi che sembrano usciti dal film Avatar (che in realtà è venuto dopo, ma nella mia sequenza temporale arriva prima), figure grottesche alla corte di Kukulkàn e l’incredibile macchietta del guerriero grosso e buono ma impotente di cui si prendono tutti allegramente gioco (ma è l’unico, eccetto il protagonista, che fa qualcosa per aiutare gli altri... anzi, a ben vedere, è proprio l’unico, dato che il protagonista pensa solo alla sua famigliola).

E mi sento di avere qualche dubbio anche sulla ricostruzione che viene fatta della vita in una tipica città Maya... bella, colorata, polverosa e chiassosa, ma chi ci dice che fosse davvero così?

Mel, torna a fare l’attore, dai, magari in Arma Letale 5 (non è già stato girato, vero?!)


Commenti

Il giorno 08/02/2012, Daniele ha scritto:
Interessante: sembra che io non sia né il primo né l'ultimo ad avere questa impressione sul film... http://www.digital-forum.it/archive/index.php/t-26368.html
Il giorno 08/02/2012, Valentina C. ha scritto:
a me era piaciuto, e (se non sbaglio) anche al bradipo, a parte il sacrificio a cuore pulsante e sospendendo il giudizio sulla ricostruzione della cività maya, su cui non ho competenza...
era un film tutto di corsa, nella foresta, cosa che mi piaceva proprio!

Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 06/02/2012
visualizzata 1772 volte
commentata 2 volte
totale pagine: 503
totale visite: 609712

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)