Sei qui: blog » Colloquialmente

Colloquialmente

Nelle ultime settimane - prima di partire per questa lunga Expedition, un tour che ci porta in bicicletta da Roma a Parigi - ho fatto un po’ di colloqui con agenzie turistiche e di viaggi, per cercare di aggiungere un po’ di lavoro (specie nella stagione invernale) alle mie fonti di guadagno.

In realtà, un’offerta dal Messico per lavorare con l’agenzia di Sergio, quella con cui avevo collaborato durante il viaggio Vagabondo dello scorso inverno, l’avrei pure ricevuta; ma, a parte la paga un po’ bassina, sulla quale comunque si potrebbe sorvolare, si tratterebbe prevalentemente di lavoro d’ufficio e di formazione. La qual cosa mi lusinga assai, ma dato il morbo del viaggiatore che mi ha preso anni fa non so se mi ci vedrei tanto bene, quindi ho deciso di tenerla come possibilità di riserva e di provare intanto altre strade.

A Londra è andata piuttosto bene, direi: due su due mi vorrebbero a lavorare con loro. Una, in particolare, mi offre di farlo in America del Sud, a partire dal mese di ottobre (che sarebbe poi quando la mia stagione con ExperiencePlus! termina) e, data la loro professionalità e l’estensione del loro catalogo, l’unico dubbio che mi rimane (oltre al sueldo, ancora una volta) è che avrei circa una settimana di riposo a casa prima di sparire per mesi... ma stiamo lavorando sulla cosa, e vediamo come evolve.

In Italia, invece. è stata una mezza delusione: Ciclismo Classico, la compagnia che mi aveva convocato per un colloquio, al termine della giornata in cui hanno sottoposto me e gli altri convenuti a conversazioni e prove teoriche e pratiche mi ha comunicato che - nonostante le mie qualità - preferivano non ingaggiarmi perché desiderano l’esclusività. Niente di male, è una scelta come un’altra, ma non era meglio che me lo dicessero fin dall’inizio, dato che avevo specificato di essere già in collaborazione con altre società, invece di farmi spendere tempo e denaro per andare al loro hiring event? E’ un po’ quello che era successo con Backroads a marzo, almeno stando a quando mi hanno detto in alcuni: non assumono gente con molta (dire troppa sarebbe stupida vanteria) esperienza, perché vogliono plasmare al meglio i loro tourleader... Dirle prima, ’ste cose, pare brutto? Cos’è, prendete una percentuale da RyanAir e Trenitalia?

Quindi, per tirare le somme: se le cose vanno bene, nei prossimi giorni potrei concludere con la compagnia britannica, ed allora tanti saluti a tutti e ci si vede l’anno prossimo; se non andasse, rimane sempre il Messico, hombre!


Lascia un tuo commento

Informazioni

inserita il 17/07/2012
visualizzata 1514 volte
commentata 0 volte
totale pagine: 503
totale visite: 609116

Cerca nel blog

Cerca tra i contenuti pubblicati nel blog:

Categorie

Cerca tra le categorie presenti nel blog:

Pagine più recenti

Pagine più lette

Pagine più commentate

Ultimi commenti

Tag del blog

accompagnatore turistico (47) aerei ed altri oggetti volanti (3) America Centrale (7) amicizia (11) anniversari ed altre ricorrenze (9) appunti di studio (27) astronomia ed astrofilia (3) bambini (11) bicicletta (2) biglietti aerei (3) blog e siti web (15) bucket list (2) calcio (2) campeggio in tenda (2) carta di credito (2) Castegnero (3) Città del Vaticano (2) comici (3) comicità in TV (2) compleanni ed altre ricorrenze (7) concorsi a premi (6) consigli (2) consigli per viaggiatori (10) corsi on line (6) cose buffe (13) CouchSurfing (2) Coursera (9) cultura (2) customer service (2) cybercrime (2) diritti dei consumatori (2) disastri aerei (2) dove dormire in viaggio (6) draghi (6) dubbi esistenziali (3) economia (2) Ecuador (2) elezioni (5) Elizabeth (4) esame per licenza di accompagnatore (35) esami (33) Europa (3) Facebook (2) fantascienza (13) fantasy (10) Federica Cuman (2) film (32) filosofia orientale (3) fotografia (2) fumetti (9) furti e altre malefatte simili (2) Game of Thrones (22) geografia (3) giustizia (3) governo (2) grammatica (2) guerre e conflitti (7) Guerre Stellari (3) House of Cards (2) Il Signore degli Anelli (2) immigrazione (2) impegno civile (2) informatica (2) internet (9) investigatore privato (2) istruzioni per l'uso (2) Italia (2) JLA (2) lavoro (51) legge e normativa (3) leggi e normativa (7) lettere (2) lingua Esperanto (3) lingua inglese (2) Lo Hobbit (2) mare (2) matrimoni che finiscono male (3) Medio Oriente (5) morale (4) musica (7) omofobia (2) Pablo Neruda (2) Papa (2) papà (6) parenti (10) paura (2) pecorElettriche.it (7) pista pedociclabile (2) poesie (4) politica (23) premio Wanderlust (4) Presidente della Repubblica (2) privacy (3) professionalità (2) programmatore (2) Quentin Tarantino (3) Rat-Man (3) razzismo (7) referendum (3) religione (7) riflessioni profonde (3) ristoranti (2) riviste (2) saggi (5) salute (7) San Valentino (2) scienza (6) serie TV (36) servizi postali (2) Sherlock Holmes (7) Sindaco (2) social network (3) sogni (2) spazio infinito (3) spettacoli televisivi (2) sport (2) Stati Uniti d'America (7) storia (2) storie ben scritte (3) storie d'amore (15) studi (2) Sud America (6) supereroi (6) tecnologia (3) telefono (2) terrorismo (3) Tolkien (3) tradimento (4) treni (2) Twitter (3) vacanze (2) viaggi (19) violenza (2) vita da Tour Leader (7) vita e morte (23) Wall-e (5)