Melbourne, primo assaggio

immagineL'arrivo a Melbourne, con uno dei soliti autobus Greyhound, non è stato particolarmente traumatico: mi portavo dietro una borsa sempre più pesante piena di souvenir(s), ed un raffreddore al termine nato sulle Blue Mountains.
Ad attendermi, in stazione, il fratello del mio amico Shane (vedi racconti Indonesia 2004), tale e quale a lui solo un pò più giovane e con i capelli due centimetri più lunghi. Mi ha accompagnato nell'appartamento che ha prestato al fratello (profugo per il mondo come me), e qui ho lavato corpo e vestiti in attesa dell'arrivo del prorpietario.
Grandi abbracci e alcuni ragguagli sugli accadimenti dopo giugno, poi siamo andati in perlustrazione della città: Melbourne è grande, più di 3 milioni di abitanti, e piena zeppa di costruzioni di epoca vittoriana (non per niente, è la capitale dello stato Victoria); la rete di tram su rotaia è attiva e ben funzionante, e ci sono un sacco di turisti in giro. E, poi, fa caldo: qui è primavera tendente all'estate, e quando non piove (10 centimetri in una settimana) le giornate sono calde seppur ventilate.
La sera, nei 10 metri quadri sul retro dell'appartamento, insieme a Brandon (il fratello) abbiamo gustato un tipico barbeque "ozzie", cercando di ignorare la vicina mentecatta che ogni 30 minuti si affacciava per vedere che combinavamo...

Il sabato l'ho trascorso in giro per la città, camminando assai e visitando in particolare il Vittoria Market; la cosa ha certamente salvato la mia salute fisica, se non mentale, giacché mentre ero al coperto del suddetto edifizio si è scatenata una grandinata con chicci anche di 7 centimetri. Nel mercato, molti russi ed italiani che vendono merce tipicamente australiana... mah, contenti loro...
Mi sono poi incontrato con i due fratelli per andare ad una serata di quiz ed aste benefici, organizzata (credo) da una delle loro sorelle. Prima, però, abbiamo visitato il quartiere di St. Kilda (premio a chi scopre da dove viene questo nome), con il famoso lunapark ed un ristorante-pizzeria che devo dire mi ha lasciato soddisfatto (non solo per il prezzo). Durante la serata quiz, ovviamente, il nostro gruppo si è classificato ultimo, il che però ci ha fatto vincere un premio di consolazione (negato agli altri!); ce la siamo spassata comunque, grazie anche al fatto che molti avevano la tendenza ad andarci larghi col bere (per poi prodursi in show improvvisati...): il top è stato il ritorno a casa, quando i due fratelli leggermente alticci cercavano di spiegare ad un tassista novellino quale fosse la strada migliore per arrivare nel loro quartiere... ovviamente, ci siamo persi due o tre volte.

La domenica mattina, ci siamo recati in un ottimo baretto dove, per 10 dollari, servono una colazione a buffet davvero abbondante; qui, abbiamo reincontrato alcune delle conoscenze della sera prima, e così ho scoperto che è una tradizione ormai quella di fare colazione assieme il dì di festa. Al termine, mentre tutti gli altri inforcavano le loro biciclette e si mettevano a pedalare, Shane ed io salivamo in macchina per andare a scoprire un pò di questo piccolo stato...

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 18/11/2004
visualizzato: 1832 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 946879

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary