Fuoco, cammina con me!

immagineNel gennaio del 2003, uno dei tanti incendi che devastavano il sud dell'Australia decise di cambiare rotta, e di puntare verso la capitale federale (Canberra). All'inizio, pareva che gli uomini e le risorse impegnati a contenerlo potessero evitare il peggio, e così i media facevano a gara a chi riusciva a rassicurare meglio la gente. Finché... finché il fuoco, incurante di tutto cio', cominciò ad accelerare, a saltare di vetta in vetta scavalcando intere vallate, fino a giungere ad una ventina di chilometri dal centro politico dell'Australia.

Nei laboratori e negli uffici di Monte Stromlo, sede dell'Osservatorio Astronomico e della Scuola di Ricerca di Astronomia ed Astrofisica, un primo avvertimento arrivò alle 12 di un sonnacchioso sabato estivo. Ma i pochi presenti lo ignorarono quasi completamente, come del resto tutta la popolazione, grazie alla disinformazione dei media ed alla tradizionale rilassatezza degli australiani: invece di impacchettare tutto e tutti sulle macchine e telare, la gente stava seduta sulle poltroncine in giardino con una birra gelata in mano e contemplava ammirata quel "bel cielo arancione lassù sulle montagne"...
Fu solo quando l'ordine di evacuazione generale arrivò, verso le 14, che il fuggi-fuggi generale ebbe inizio. Ma il tempo a disposizione era troppo poco, e non fu possibile salvare tutti i dati, tutti gli archivi, tutti gli strumenti; anzi, questi si dovette lasciarli in loco (avete mai provato a caricarvi in spalla un telescopio da qualche tonnellata?), sperando nella buona sorte e nei soccorsi. Speranza vana: mentre le lingue di fuoco cominciavano a risalire il monte, gli elicotteri non potevano far molto di più che documentare gli incendi che stavano devastando un centro di ricerca famoso in tutto il mondo: cupole che friggevano, lenti e specchi che scoppiavano per il calore o lentamente si scioglievano, archivi storici che andavano letteralmente in fumo.
Anche nei sobborghi intorno non andava meglio, nel frattempo: case distrutte, gente rimasta intrappolata nelle proprie auto, atti di eroismo di soccorritori e semplici cittadini.

A Monte Stromlo, a due anni di distanza, si stanno ancora leccando le ferite (e la schiuma degli estintori...): le assicurazioni come al solito tirano in lungo, i politici anche... persino chi doveva autorizzare la demolizione degli edifici inagibili ci ha pensato fino a questo luglio... Io ho potuto esplorare il luogo per benino, grazie all'ospitalità di Marilena Salvo, vecchia conoscenza dell'Università di Padova, ora lavoratrice e ricercatrice presso l'Osservatorio (o, almeno, quel che ne rimane): il Centro Visitatori, che lentamente sta rialzando la testa; le cupole ormai vuote ed inservibili, che tanto mi hanno ricordato quell'altra cupola famosa, ad Hiroshima, cotta anch'essa da un fuoco ancor più terribile; gli alberi carbonizzati, gli edifici distrutti e quelli che miracolosamente si sono salvati, permettendo al personale di tornare a lavorare dopo solo tre settimane dall'incendio.
La serata, poi, è stata allietata dalla presenza a cena di un'altra coppia di italiani (nonché di una collega asutral-vietnamita di Marilena) e da un'ottima pastasciutta al sugo. Purtroppo, ovviamente (e anche a causa delle nuvole), niente osservazione notturna; in compenso, un cangurotto ha fatto capolino in giardino per pascolare un po', e si è lasciato di buon grado fotografare.

Per saperne di più su Stromlo, l'indirizzo da visitare è http://www.mso.anu.edu.au/info/index.php ... e potete pure adottare una stella per supportare economicante i lavori di ricostruzione ;-)

Commenti

Il giorno 11/11/2004, Daniele ha scritto...
a Cesare quel che e' di Cesare:
la battuta sulla schiuma e' di Paolo (Beralios) Bettanin.

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 11/11/2004
visualizzato: 1728 volte
commentato: 1 volta
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 933741

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary