Sei qui: i miei viaggi » OltreIlGiardino: un giro del mondo in 800 giorni » Cile » Buona Pasqua da Rapanui!

Buona Pasqua da Rapanui!

immagineWoooow!

E', questo, il commento che mi sentivo fare quando annunciavo la nuova tappa del mio viaggio: l'Isola di Pasqua. Sperduta nell'oceano, a migliaia di chilometri dalla Polinesia Francese (e polinesiana è, quest'isola), e ad altre migliaia di chilometri dal Cile, di cui politicamente fa parte.

Il grosso aereo della Lan Chile ci ha sbarcato ieri mattina alle 11, dopo un volo di 5 ore e a cinque fusi orari di distanza (!), e dopo le formalità doganali io ed una ragazza inglese conosciuta in aeroporto saltiamo nel rimorchio di una delle "pensiones" che ci propongono ospitalità. Il posto è buono, anche se (come scopriró più tardi) i prezzi delle camere non seguono la minima regola: si va molto a fortuna, direi...

Comunque: depositiamo i bagagli, ed andiamo inesplorazione. Prima tappa, la banca: perché l'unico bancomat non accetta la VISA, quindi ritirare denaro dal direttore (senza pistola, per questa volta) è l'unica alternativa al fare mercimonio del proprio corpo sulla pubblica strada. Seconda visita, l'ufficio turistico (sì, lo stesso che non ha mai risposto alle mie richieste di informazioni nei mesi passati...), che si rivela abbastanza utile, e mi svela un segreto: le ragazze cilene non sono delle cozze, come alcuni viaggiatori avevano insinuato. Anzi: sono spesso carine, alcune molto, con una carnagione quasi del colore della mia abbronzatura (gne gne gne!) e un aspetto (ovviamente) latino con tratti polinesiani (al riguardo: sono stato accusato di non aver accennato alla bellezza delle donne polinesiane... perché affermare l'ovvio? Le foto ed i dipinti li hanno visti tutti, io posso solo aggiungere che mi pare che la nuova generazione, forse più mischiata al sangue europeo, sia lievemente più attraente delle ora trentenni o quarantenni).
Fatto ció, camminiamo e camminiamo, nelle poche strade dell'unico centro abitato dell'isola. Chiediamo prezzi per immersioni e per internet, informazioni per il cibo, consigli per le escursioni. Il festival di Rapanui comincia questa sera, e proseguirà per un paio di settimane, ma i "moai", quei gran testoni di pietra che tutti conoscono, sono ovunque, e ovunque ci si arriva a piedi, in bici, in macchina e pure a cavallo (sconsigliano il nuoto, non foss'altro che per gli squali). Una signora cortesissima al mercato artigianale ci fa una dissertazione sugli intagli che si trovano sulla faccia posteriore del moai che gli inglesi han rubato e portato al British Museum (e che, a quanto pare, restituiranno quest'anno), un'altra ci mostra l'antica tecnica della sbucciatura dell'ananasso.
Il tramonto ci coglie impreparati: sono le 21, ed il sole è ancora visibile; dobbiamo prendere un taxi (1,5 euri) per arrivare in tempo alla proiezione del film che ha rireso famosa l'isola (proiezioni in inglese e francese ogni due giorni), e che la mia compagna di viaggio non ha mai visto (per me, rimane bruttino come la prima volta; ma devo ammettere che essere qui lo rende leggermente più coinvolgente).
Prima di crollare per il sonno, facciamo a tempo a mangiar qualcosa e a sbirciare la vita notturna e ballereccia dell'isola... ma è solo un'assaggio.

Commenti

Il giorno 29/01/2005, Mirella ha scritto...
Come si dorme nell'Isola di Pasqua? Anch'io stamattina sto crollando dal sonno (non ho partecipato a una festa reve,ho lavorato tutta la notte per completare un lavoro in scadenza).
Beato te: beato come una pasqua!
Il giorno 03/02/2005, Daniele ha scritto...
come si dorme? in piccole pensioncine private, su comodi letti, lasciando la finestra aperta o chiusa a seconda della preferenza (ma non fa troppo caldo)...

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 28/01/2005
visualizzato: 2105 volte
commentato: 2 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 925180

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary