Sei qui: i miei viaggi » OltreIlGiardino: un giro del mondo in 800 giorni » Australia » Ah, questo si' che e' inverno...

Ah, questo si' che e' inverno...

immagineIl volo per Darwin è andato liscio come l'olio: Peter mi ha accompagnato all'aeroporto, dato che mancano bus prima delle 8 (geniale!), e poco prima dell'una sono atterrato in un posto in cui il calore indonesiano non è niente! Allen (dell'associazione SERVAS) e la sua amica Elizabeth sono venuti a pigliarmi, e mi hanno poi fatto fare un rapido giro in città mostrandomi le (poche) attrazioni turistiche.
Poi, siamo andati a casa di Al, dove mi ha accolto una grande bandiera italiana che aveva esposto per l'occasione (pare che riceva molti ospiti, almeno 2 o 3 al mese, quindi si è organizzato). Depositata la roba, e preso possesso di una deliziosa camera doppia (qualcuna vuole approfittarne?), abbiamo parlato un pò e poi mi ha riaccompagnato in centro dovendo lui (wow, che costruzione sintattica!) andare ad un barbecue organizzato per i VIP della città (in realtà, per le persone che lavorano per l'amministrazione comunale); ne ho approfittato per visitare tutti gli ostelli del centro, cercando annunci e lasciando il mio per esplorare i parchi nazionali ed il centro del continente. Aggirandomi tra i palmizi del lungomare, ho potuto assaporare quest'aria calda ma non umida che caratterizza gli inverni del nord dell'Australia, e vedere che i locali non si risparmiano i festeggiamenti: ho incontrato due matrimoni/picnin nei prati intorno alla sede del Parlamento e della Corte Suprema...

La domenica mattina, fatti gli auguri di compleanno ad Elizabeth, siamo andati assieme in un parco in periferia, dove altri amici di Allen stavano festeggiando il primo genetliaco della loro figlioletta. In riva ad un laghetto d'acqua salata, costruito per permettere alla gente di nuotare senza essere uccisa dai mille animali mortali che si aggirano nelle acque della baia, decine di bambini giocavano sull'erba mentre i genitori si occupavano del barbecue (alle 9 del mattino!)... le isole con i barbecue elettrici a disposizione del pubblico sono una gran bella cosa, ed io non ho disdegnato il mio sandwich con bacon ed una dose o due di succo d'arancia. Atmosfera festosa, rilassata, tanto sole e molti fotografi dilettanti impegnati ad immortalare i festeggiati. Mi hanno poi dato uno strappo fino al museo e galleria d'arte del Northern Territory, dove ho potuto - tra l'altro - visitare l'esibizione sullo spazio (con i suoi bei simulatori di atterraggio dello Space Shuttle e delle operazioni extraveicolari... ho mancato l'Hubble per un paio di metri!), quella sul ciclone Tracy (che nel 1974 rase al suolo Darwin il giorno di Natale) ed un interessante DietroLeQuinte del museo, dove mostrano come vengono raccolti, preparati ed esposti tutti gli articoli presenti.
Camminando lungo il mare, ho raggiunto poi la casa di altri due ospiti SERVAS, dove si teneva una sorta di riunione aperiodica conviviale; ho così pouto incontrare di persona le varie persone che avevo contattato prima di venire qui, e conoscere i due nuovi ospiti aggiuntivi di Allen (una coppia di tedeschi... ovviamente, la bandiera è cambiata... dovrebbe procurarsi quella Europea, farebbe prima...). Tra racconti di viaggio, tartine e dolci il pomeriggio è volato, e tornati a casa di Al abbiamo preparato qualche sandwich e ci siamo poi guardati CastAway in tv.

Commenti

Il giorno 12/07/2004, Massielena ha scritto...
Peccato....se avessi agganciati l'Hubble ti facevano fare un giro premio sulla ISS.......
Il giorno 12/07/2004, Francesca ha scritto...
beh! finalmente Servas, è dura ma.. insistendo potresti tornare con un bel range di ricordi.
La bandiera europea!?? potrebbe essere un'idea gliela regali come ringraziamento direttamente dall'Europa con furore, al tuo ritorno.
Chissà se cederà all'allineamento di tutti i paesi europei con un'unica bandiera. mi suona un pò strano, se questo ha il pallino, bandiera.. di che cosa vive poi..??
Il giorno 13/07/2004, Daniele ha scritto...
se aspetta che io torni, probabilmente gia' non esistera' piu' l'europa... cmq, fa un sacco di lavoretti "sociali", tipo guidare bus per handicappati, gestire discoteche per bimbi, riportare macchine a 4000 km di distanza, etc...

per quanto riguarda l'ISS: meglio di no, si sa mai che poi mi lascino li'...
Il giorno 14/07/2004, Gaetano ha scritto...
"Genetliaco"... non ti smentisci mai!
Il giorno 15/07/2004, Vale & Andy ha scritto...
ci sono cose che non si possono spiegare... e che ci lasciano basiti.
Uno che usa la parola "genetliaco" per non ripetere due volte nella stessa frase o in vicinanza "compleanno", come raccomanda l'Aaccademia della Crusca, e poi mi fa andare a prendergli i numeri ordinati ad hoc di Ratman... è proprio una di quelle! Bacioni Dan-Rat

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 11/07/2004
visualizzato: 1543 volte
commentato: 5 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 947017

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary