Sei qui: i miei viaggi » Al lavoro in America Latina (stagione 3) » Guatemala » Corsa contro il tempo

Corsa contro il tempo

immagine

Finito il tour più faticoso (dal punto di vista mentale ed emozionale) degli ultimi mesi, ora sono in vacanza: il prossimo, un Tropicbird, comincia il 27, ed ho tempo fino al 26 mattina per farmi trovare all'aeroporto di Tegucigalpa, da cui volerò prima in El Salvador e poi in Nicaragua.

11 giorni, meritati credo, che qualche settimana fa ho deciso di trascorrere visitando alcune zone di Guatemala ed Honduras che ancora non conosc(ev)o, lungo la costa caribica.

Perciò, ieri mattina, ho approfittato di un posto libero sull'ultimo transfer per i membri del mio gruppo in partenza dall'aeroporto di Città del Guatemala ed ho raggiunto una delle stazioni delle corriere, prendendo al volo quella che partiva per Rio Dulce.

5 ore e mezza previste, ma c'è che l'altro giorno era giorno di paga, e che questo è stato il primo finesettimana a disposizione delle famiglie per gli acquisti di Natale. Risultato: traffico congestionato ovunque, non solo nei pressi dei centri commerciali, ed il bus che ha impiegato 20 minuti solo per girare l'isolato ed immettersi sulla strada principale.

Partito semivuoto, con me senza biglietto ché l'autista mi ha detto che non c'era tempo e che avrei regolarizzato a bordo (avrei potuto farne 20, di biglietti, prima che lui riuscisse a svoltare l'angolo), ha viaggiato incontro al tramonto per ore, con il suo carico di passeggeri semiassopiti, io unico straniero. Delia, la nostra guida ad Antigua, mi aveva suggerito un posto dove fermarmi per un paio di giorni almeno, ed io avevo già verificato la disponibilità di un posto nel dormitorio condiviso. Ma...

...ma il posto, chiamato El Tortugal, a quanto pare era raggiungibile solo con una imbarcazione da Rio Dulce, pur trovandovisi vicinissimo, e l'ultima viaggiava alle 9 di sera...

Fuori sfilano più che altro zone collinari estremamente verdi, ma quando il cielo comincia a scurirsi ed i dettagli si vedono meno nitidamente io do uno sguardo all'orologio, preoccupato. Macchè, sono ancora le 5, è solo che anche qui sta arrivando l'inverno, le giornate si accorciano e la notte arriva prima.

Quando sono le sette e mezza, l'orario previsto di arrivo, mi rendo conto che siamo ancora sperduti da qualche parte. Non che ci sia traffico lungo la strada, o che l'autista vada troppo piano; semplicemente, gli orari dati dalla compagnia di trasporto sono tutto fuorché corretti. Intorno a me, tutti dormono, quindi è pure impossibile chiedere dove siamo.

All'improvviso, il bus rallenta, e poi si ferma. Siamo in una stazione di servizio, l'autista accende le luci e da 15 minuti di tempo a tutti per svuotare la vescica, riempire lo stomaco o adempiere ad altre esigenze più o meno urgenti. Io mi fiondo in un minimarket, dove compro una ricarica per il chip telefonico guatemalteco che ho comprato alcune ore prima, ancora ad Antigua; poi, spinto dalla esigenze di cui sopra, acquisto pure una bottiglietta di coca e un pacchetto di arachidi salatissime... ebbene sì, ho deciso di rovinarmi lo stomaco!

L'autista mi s'appressa, chiedendomi di pagare il passaggio; io gli porgo i 100 quetzal dovuti, e gli chiedo in cambio una ricevuta; lui mi guarda sorpreso, dicendomi che di ricevute lui non ne ha, e allora io gli rispondo che se non vuole darmi la ricevuta deve farmi uno sconto. Lui non dev'essere molto sveglio, non capisce che gli converrebbe comunque, e si rifiuta di farmi pagare di meno; a quel punto io rimetto in tasca la banconota, e solo quando si presenta un omino della compagnia che vende i posti rimasti gli spiego la situazione e ottengo il mio biglietto (pagandolo il prezzo pieno, ovviamente), biglietto che poi mostro fieramente all'autista.

Risaliti sul bus, attendiamo ancora un pò prima di ripartire, ché l'autista (quello furbo, di cui sopra) decide di caricare solo ora un pò di carburante e di far lavare (!) con la canna dell'acqua il retro del bus (forse, per far raffreddare il motore, o magari solo per pulire qualcosa). Io guardo l'orologio del cellulare, sono le 8:20, la tipa del minimarket mi ha detto che mancano 30' all'arrivo, nel dubbio chiamo El Tortugal e il tipo che mi risponde mi chiede dove siamo. Gli confesso che non ne ho la più pallida idea, e che tutti stanno di nuovo dormendo, quindi non posso neppure chiedere. Lui mi risponde di non preoccuparmi, e di fargli uno squillo quando arriviamo.

Alle 20:55, passiamo sul ponte che supera il Rio Dulce, connettendo la strada che arriva da Città del Guatemala con quella che raggiuge Tikal. Scendo, e chiamo immediatamente la reception, e in 15 minuti arriva una imbarcazione che, dopo aver scaricato il personale della cucina, mi porta fino alla capanna centrale del mio alloggio.

Nel buio ci si vede poco, ma quel che vedo mi piace: pontili in legno,  una sala da pranzo e da soggiorno centrale, barche di ricconi nazionali e non (basta guardare le bandiere) ancorate lungo i pontili, capanne tranquille e ad una certa distanza l'una dall'altra. La mia, il "dormitorio", ha 5 o 6 stanzini letto, struttura in legno ricoperta quasi completamente da rete metallica e poi da una rete antizanzare, due bagni con docce ad acqua calda e un piccolo soggiorno con divani e poltrone, di nuovo in legno; ed è mia, tutta mia, nel senso che non c'è nessun altro per un paio di notti... il posto comincia a piacermi, così come la mia piccola vacanza.

Nota bene:

Per dare un'occhiata al Tortugal, potete visitarne il sito internet: http://www.tortugal.com/

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 17/11/2014
visualizzato: 1290 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 905576

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary