Sei qui: i miei viaggi » Viaggio nel sud-est asiatico » Indonesia » Scheda: i gabinetti e le contrattazioni

Scheda: i gabinetti e le contrattazioni

immagineNo, non si tratta di pagare per andare al cesso... quantunque l'obolo venga chiesto spesso anche da queste parti. Voglio invece parlarvi di due peculiarità della zona: appunto, i gabinetti e le contrattazioni (o bargaining, all'inglese).

I gabinetti: possono essere dotati di turca (tra l'altro: mi son sempre chiesto perché si chiamano così... mah, se qualcuno ha la risposta si faccia vivo) o di tazza, ma sono immancabilmente NON dotati di sciacquone; al suo posto, ci possono essere:
- una vasca più o meno grande, riempita/da riempire con acqua, e da cui si attinge con apposito pentolino di plastica (vanno di moda quelli a forma di cuore!)
- una canna con semplice spruzzino in testa (che risulta utilissimo anche per pulirsi i piedi dalla sabbia tornando dalla spiaggia, provare per credere)
- niente (capita, a volte...)
Verrebbe da chiedersi perché, se si prendono la briga di installare il rubinetto, non mettano lo sciacquone (tanto più che vasche aperte con acqua attirano le zanzare in maniera folle); ma credo si tratti di un mistero insondabile, tipo quello che spinge gli inglesi a mettere la moquette sul coperchio del W.C..
Per quanto riguarda la carta igienica, diciamo che è meglio procurarsi la propria: 99 volte su 100 non c'è, in quanto non prevista. Se si è fortunati, si trova il succitato spruzzino, invero utile ma scomodo in quanto lascia molto umido il posteriore. è un fatto, cmq, che in tutte le nazioni della zona usare la mano sinistra per salutare o porgere qualcosa è blasfemo (in quanto tale mano è deputata alle pulizie intime...)

Le contrattazioni: in tutta la zona la contrattazione (o bargaining) è uno degli sport nazionali. Se si vuole giocare per vincere, però, bisogna attenersi alle regole. è utile ricordare che non tutti cercano di imbrogliare e, soprattutto, che si è in vacanza - la contrattazione deve essere divertente, non stressante. Fatela quando vi sentite in vena, non come questione di principio ogni volta che aprite il portafoglio.
Se i prezzi sono chiaramente fissati, o per certe cose come il cibo, non è accettabile contrattare, e si perderà solo la faccia provandoci. Praticate invece la vostra abilità con tassisti, o in negozi di souvenir, dove regolarmente i prezzi sono esagerati. Se si sta comprando un bel pò di roba, si può chiedere un articolo gratis, o uno sconto.
Se chiedete uno sconto e non lo ottenete, o ogni volta che vi sentite imbrogliati, la tattica migliore è quella di andare da un'altra parte (a volte questa tattica porta all'autobargaining, da me scoperto: voi lanciate un prezzo bassissimo, loro rilanciano e voi mostrandovi delusi vi allontanate... spesso, urla con prezzi sempre più bassi vi inseguiranno, fino a che non raggiungerete la cifra che vi sentite di spendere). E non lasciatevi trasportare dalla cosa: la gente (specie i ricchi turisti stranieri) che litiga per ore sull'equivalente di 10 centesimi di euro appare, fondamentalmente, idiota.

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 19/10/2003
visualizzato: 1899 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 906905

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary