Sei qui: i miei viaggi » Al lavoro in America Latina (5° anno) » Haiti » King of the north

King of the north

immagine

Pur essendo la prima colonia al mondo a ottenere (conquistarsi) l'indipendenza, nel 1791, Haiti non è riuscita per un lungo periodo a darsi tranquillità governativa: negli ultimi 200 anni ha avuto un centinaio tra presidenti, dittatori, re e persino imperatori. Spesso in tumulto, si è trovata, ad un certo punto della sua storia, ad essere divisa in due parti: lo Stato di Haiti, nel nord, e la Repubblica di Haiti, nel sud.

Dopo la morte del re Jean Jacques Dessalines, lo schiavo liberato Christopher Henry, al tempo (1807) generale dell'esercito, venne eletto presidente dello "Stato di Haiti" (Président et généralissime des forces de terre et de mer de l'État d'Haïti); il sud era invece saldamente in mano ad Alexandre Sabes Pétion, uccisore di Dessalines, che proclamò l'indipendenza della "Repubblica di Haiti" e ne divenne presidente.

Nel 1811 Cristophe dichiarò la nascita del Regno di Haiti, e se ne proclamò sovrano, con l'incredibilmente sobrio titolo di "Re dello Stato di Haiti, sovrano di Tortuga, Gonâve, e altre isole vicine, Distruttore della tirannia, Rigeneratore e Benefattore della nazione haitiana, Creatore delle sue istituzioni morali, politiche e militari, Primo monarca incoronato del Nuovo Mondo, Difensore della fede, Fondatore dell'Ordine reale militare di Saint-Henry".

La capitale del suo regno era Cap-Haïtien, a quel tempo città più importante di tutto il paese, da cui originavano la maggior parte dei traffici con il resto del mondo.

Intenzionato a dimostrare che il popolo haitiano non era da meno di quelli europei, iniziò importanti progetti per promuovere l'educazione e stabilire un sistema legale. Ritenendo inoltre che solo la soggiogazione al potere coloniale francese avesse impedito al suo popolo di erigere monumenti di importanza similare a quelli rinvenibili nel Vecchio Continente, e che proprio l'assenza di grandi opere facesse sì che le potenze straniere non prendessero in seria considerazione le istanze del popolo haitiano, re Cristophe intraprese un duro programma di edificazione di fortezze militari e palazzi, i più famosi dei quali sono la gigantesca Citadelle Laferrière, capolavoro di ingegneria militare dell'epoca e tutt'ora uno dei più grandi edifici in mattoni al mondo, e il palazzo di Sans Souci, chiamato così in omaggio a quello del re di Prussia Federico II costruito vicino a Potsdam. Un programma, quello della costruzione di opere fortificate, che aveva anche lo scopo secondario di assicurare la possibilità di combattere contro un eventuale esercito invasore, esercito che non sarebbe stato possibile bloccare sulla costa, troppo estesa.

Purtroppo per lui i suoi metodi, autocratici ed impopolari, seppure intesi a sviluppare la sua nazione, gli guadagnarono presto l'insofferenza dell'opinione pubblica, che percepiva le sue politiche come arretrate e feudali. Perso il sostegno popolare, ormai malato ed infermo, nel 1820 il re del nord decise di suicidarsi piuttosto che affrontare un colpo di stato, e con lui praticamente finì la dinastia degli Henry (un figlio era morto anni prima nell'esplosione della polveriera della Citadelle Laferrière, un altro venne ucciso nel palazzo di Sans Souci, e alla moglie e alle figlie non rimase altro che l'esilio in Italia).


Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 06/01/2017
visualizzato: 324 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 551
totale visualizzazioni: 820435

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Urbino Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary