Sei qui: i miei viaggi » OltreIlGiardino: un giro del mondo in 800 giorni » Indonesia » Portatori per cechi (2a parte)

Portatori per cechi (2a parte)

immagine... scusate, riprendo (non potevo mancare all'appuntamento con un paio di mani che mi impastano per benino).

Il relitto è incredibile: intorno, c'è solo sabbia, su cui comunque scorrazzano moltitudini di pesci; ma sulle paratie incrostate, e sui vari tronconi in cui si è spezzato, coralli, anemoni e tanta altra fauna si dividono ogni singolo centimetro quadrato disponibile.
Vediamo anche qualche razza, che si aggira con la coda all'insù tipica più dei cani che dei pesci, e il clou dello show è quando Milan estrae un pacchetto di riso e decine di pesci ci si affollano intorno per sbocconcellare.
Pausa di decompressione, ed io intanto vado un pò a snorkellare... niente pesci pagliaccio, purtroppo, ma un barracuda e due pesci scorpione.
Nel pomeriggio, torno ad immergermi, questa volta con Monika (la moglie), che mi porta al cosiddetto "muro": 70 metri (ma noi scendiamo solo fino a 32) di lava arrivata calda calda dal vulcano e su cui è cresciuto di tutto. Restiamo una decina di minuti a guardare una famiglia intera di seppioidi (non so il termine italiano, in inglese è Cattlefish) che mangiano a turno da un buco in una roccia, mentre gli altri ondeggiano circospetti cambiando colore man mano che cambiano zona.
Tornati indietro, merenda rifocillante e poi una passeggiatina per il borgo. La sera guardo l'inizio di Fight Club, ma poi son troppo stanco e vado a dormire.

Il 17, balzo in sella al motorino e faccio decine di chilometri per visitare un pò di siti archeoculturali: il famoso complesso di templi di Besakhi, dei quali però non puoi vedere l'interno se non sei pellegrino orante (ed è dura passare per indonese, con la mia abbronzatura); il cratere vulcanico che contiene il lago ed il vulcano Batur, con una discesa all'interno della caldera che mette a dura prova i freni del mio mezzo (ma ce la faccio senza cappottarmi... si vede che sto imparando); e, poi, ancora, la magica fonte di Tirta Empul, dove i pellegrini vanno a cercar cura ai loro malanni, e le tombe reali di Gunung Kawi
, divise tra re favorite e regine di seconda scelta ;-)
Con una lunghissima discesa (almeno 20 km!), arrivo ad Ubud, mi doccio, internetto e poi, incontrato Shean (come già sapete), andiamo a farci massaggiare. La cena, insieme a due amiche di Shean, la consumiamo all'Indos, costoso ristorantino in cui sperimentammo la colazione una settimana fa.

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 18/06/2004
visualizzato: 1987 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 911599

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary