Sei qui: i miei viaggi » Viaggio nel sud-est asiatico » Cambogia » Kratie, Phoebe e Katie

Kratie, Phoebe e Katie

immagineKratie è il villaggio sperduto (abbiamo contato 13 turisti) dove sto alloggiando, e Phoebe e Katie le due ragazze inglesi che con me partono alle 9 del mattino per andare a vedere i delfini del Mekong: esiste una sparuta (circa 100 esemplari) di delfini d'acqua dolce nel fiume cambogiano, e a 15 km da Kratie saliamo su una barca di pescatori e andiamo a vederli.
In realtà, ciò che si vedono solo le teste e le schiene di questi animali molto scuri che affiorano accompagnate da uno sbuffo, e non siamo mai abbastanza vicini per guardarli dritti negli occhi; ma la gita è comunque divertente, e passiamo il tempo ad aguzzare vista ed udito per avvistarne di nuovi (alla fine, se non ci sono stati doppioni siamo arrivati a 12).

Sulla strada del ritorno abbiamo inserito, giusto per gradire, un pò di scalinate e di Wat, ma la vista sul Mekong lento ed inesorabile meritava la fatica.

Nel pomeriggio, ci perdiamo a piedi nella campagna circostante (o, meglio, nella periferie del villaggio), seguendo indicazioni stradali impossibili, ma giungendo infine ad un piccolo museo/presentazione di artigianato e ad una pagoda dove un simpatico ragazzo ci ciceroneggia sui dipinti e sulla storia del Buddha e poi ci accompagna a partecipare ad una qualche cerimonia con tanti monaci e molta gente, caffelatte freddo e fotografie di gruppo con ragazza inglese che tocca involontariamente un monachello facendolo sobbalzare.

A proposito: la versione ufficiale di qui è che i monaci possono scegliere il colore delle loro vesti, tra quelli classici. Ciò inficerebbe le teorie della lavatrice (mia) e dell'importanza (Federica).

Tornati alla GH, si unisce a noi uno dei ragazzi del luogo e terminiamo il pomeriggio insegnandoci giochi di carte (qui Mascio! va forte, anche se gli inglesi ne giocano una versione più subdola in cui si pone un pollice sul bordo del tavolo, senza dire niente, e l'ultimo ad accorgersene perde). La sera una buona cena al The Falling Sun (non c'è sulla LP), con sottofondo di Phil Collins.

Il giorno successivo, prendiamo la barca (sovraffollata, roba da far paura) che ridiscende come un missile il Mekong (che non è comunque così lento come mi aspettavo) fino a Kompong Cham. Pranzo in velocità, e afferriamo al volo il bus che ci porta a Phnom Phen.

Cambio di GH, stavolta: andiamo in una che è stata consigliata alle ragazze, vicino al lago (il posto non è male, se non danno fastidio gli sporadici ratti - uno si intrufola nella camera femminile a mangiare i biscotti rimasti nello zaino).
La serata, per sfuggire alla malinconia di una BBC che mostra una diretta da Ground Zero, andiamo in un pub/ristorante dove partecipiamo alla settimanale serata quiz (per la cronaca, arriviamo ultimi parimerito con altre due squadre su cinque, perché non siamo riusciti a ricordare il nome della Furia di Hong Kong - cane fumetto famoso in tutto il mondo!).

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 11/09/2003
visualizzato: 1837 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 891713

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary