Sei qui: i miei viaggi » OltreIlGiardino: un giro del mondo in 800 giorni » Giappone » Piove sulle mie membra stanche

Piove sulle mie membra stanche

immagineStanche perché dormo poco... ma andiamo con ordine.

Lasciata Tokyo, con un treno mattutino sabato sono giunto a Nikko. Ho mollato i bagagli all'ostello, senza fare il check-in (perché disponibile solo dopo le 16) e sono andato a vedere i templi costruiti dalla famiglia regnante degli shogun Tokugawa per custodire e venerare le spoglie dei fondatori. Biglietto cumulativo, 1000 yen (quasi economico), e timido sole che di tra gli alti cedri (che vengono mantenuti a diametro costante durante la crescita sfrondando i rami più bassi) baciava la pagoda a 5 piani, i portali riccamente ornati e i tetti a spiovente dei vari templi. Interessanti alcuni pannelli lignei, quali quello delle tre famose scimmiette ("non vedo, non sento e non parlo"...) e quello di un paio di elefanti creati da uno che gli elefanti non li aveva mai visti dal vivo (e dal pelo, come me). Gli ultimi due templi sono una sorta di riproduzioni in formato minore del primo, il più importante. Vado a checkarmi, faccio conoscenza con un giapponese con cui poi di sera discorrerò sull'Hokkaido, e con la gentile proprietaria dell'ostello a conduzione famigliare, mi faccio un caloroso e salutare bagno (dopo una settimana da Daishin senza acqua calda, era il minimo!); poi esco per andare a cenare, in un posticino che ho trovato lungo la via: delizioso piatto abbondante di soba caldi con verdure e funghi. Gironzolo un pò per il centro, semimorto già alle 20, e poi torno all'ostello.

Domenica piove (e per fortuna che ho visitato i templi ieri). Uscendo dall'ostello, dove rilascio il bagaglio, vengo invitato a giocare a cricket (credo... non capisco le regole, cmq) da un gruppo di anziani, che quando si rendono conto della mia misera mira mi riempiono di caramelle per farmi stare buono. Vado a prendere il biglietto del treno per la notte (con riservazione sul Moonlight Rapid), poi mi fermo alla biblioteca sperando di rimediare internet gratis (niente da fare; ma, almeno, mi possovedere Speed con K. Reeves sul visore DVD a disposizione del pubblico (mancano solo i popcorn, ed una pupa da spupazzare, e poi la domenica è perfetta). Al centro informazioni turistiche parlo per una ventina di minuti coll'incaricato, che mi interroga per capire come ha fatto a spendere 300000 yen per 12 in Europa (5 paesi 5! è pazzo!) ed io meno di 250000 per 48 giorni in Giappone... Vado poi a passeggiare lungo un sentiero di statue di pietra più o meno ridenti (ad alcune manca la testa, quindi ridono poco), sempre sotto l'acqua. Il che mi fa capire che è giunta l'ora di tornare alla mia locanda a mangiare una bella ciotolona di ramen verdurati in brodo; la signora mi regala anche dei dolcetti per il viaggio. Recupero lo zaino, guardo le ultime novità al tg nipponico (mmm, mi sa che presto scriverò qualcosa anche su quel che accade nel mondo, nel frattempo), e poi vado in stazione. 3 treni, otto ore di viaggio (comprese le soste in stazione), e raggiungo Niigata alle 4 e mezza del mattino di oggi.
Ovviamente, essendo lunedì, tutte le cose culturali sono chiuse... dovrò ingegnarmi.

Aggiornamento delle 19 (ora mia): ho gironzolato, sono salito in cima al 30 piano di un hotel da cui si gode una bella vista del mercato ittico, poi ho provato a contattare un pò di gente in Hokkaido (ma Libero continua a malfunzionare, qui in Giappone su IE), ho parlato di film con due tipi di uno degli uffici turistici, ho camminato chilometri per andare a comprare il biglietto del traghetto (partenza alle 2340, arrivo domani alle 1720), sono poi tornato in centro dove ho pranzato ad un banchettino cinese, ho visitato il primo parco pubblico costruito in Giappone (!), ed ho poi passato qualche ora a leggere il giornale di oggi (in inglese) e un paio di libri sull'e-Commerce ed il Web-Advertising nella biblioteca della università... ora, tra un attimo vado a recuperare il bagaglio, a cenare, e poi al porto ad aspettare (vecchia tradizione, leggetevi le storie sulla Grecia nel menu a fianco...)

Lascia un tuo commento

Campi
Bottoni

Informazioni

inserito il 10/05/2004
visualizzato: 1814 volte
commentato: 0 volte
totale racconti: 554
totale visualizzazioni: 946902

Cerca nel diario

Cerca tra i racconti di viaggio pubblicati nel diario di bordo:

Ultime destinazioni

Racconti più recenti

Racconti più letti

Racconti più commentati

Ultimi commenti

Tag del diario di bordo

Aguas Calientes Amalfi Amazzonia Ambato Andahuaylillas Angra dos Reis Arequipa Assisi Asunción Baia Mare Balau Lac Bassin Bleu Bassin Zim Bellagio Bishkek Bocas del Toro Bogotà Bologna Bonito Boquete Buenos Aires Buzios Bwindi Cajamarca Camaguey Campeche Campulung Cancun Cannes canyon del Colca Cap-Haïtien Cartagena Cayo Las Brujas Cernobbio Chaa Creek Chapada Diamantina Chiapa de Corzo Chiavari Chichen Itzà Chichicastenango Chiloe Chivay Cienfuegos Città del Guatemala Città del Messico Cluj Napoca Copacabana Copán Copán Ruinas Costa Azzurra Costiera Amalfitana Cuenca Curitiba Cusco Dubai Dukla Dunhuang Dushanbe El Calafate El Chaltén El Tajin Entebbe ExPlus Fan Mountains fiume Pacuare fiume Tambopata Florianopolis Foz do Iguaçu GCC Granada Grand Circle Guayaquil Huamachuco Humenne Igoumenitsa Iguaçu Iguazu Ilha Grande Ingapirca Interlaken Isla Colon Isla del Sol Isla Mujeres Istanbul Jacmel Jaiyuguan JLA Joya de Ceren Kampala Kashgar Khodjent Kibale Koch Kor Kokand Kumkoy La Antigua Guatemala La Havana La Paz lago di Como lago Maggiore lago Nicaragua lago Song-Kol lago Titicaca lago Yojoa lake Mburo Leon Lima Livingston Livorno Londra Lublin Lucca Macerata Machu Picchu Madaba Madrid Managua Manaus Mar Nero Margilon Mérida Mesilla Momostenango Monaco Monte Alban Murchison Falls Mutianyu Nice Nyjrbator Oaxaca Ometepe Omoa Osh Otavalo Pacaya Palenque Panajachel Panamà Papantla Paratì Patagonia Pechino Pelourinho Península Valdés Petra Pisac Port Au Prince Portoferraio Potosì Poza Rica Pucon Puebla Puerto Madryn Puerto Maldonado Puerto Natales Puerto Piramides Puerto Varas Puno Punta Arenas Quetzaltenango Quito Rang Raqchi Ravello Recanati Rio de Janeiro Rio Dulce Riobamba Roma Ruse salar Salvador da Bahia Samarcanda San Agustin San Blas San Cristobal de las Casas San Francisco El Alto San Ignacio San José San Juan San Marcos La Laguna San Pedro San Pedro de Atacama San Pedro La Laguna Santa Barbara Santa Caterina Santa Clara Santa Elena de Monteverde Santa Margherita Ligure Santiago Santiago Atitlan Santiaguito Sarospatak Sary Tash Seno Otway Shobak Sighisoara Sillustani Siloli Sololà Sorrento Stresa Sucre Sud America Sumidero Tambo Machay Targu Mures Tash Rabat Taulabé Tegucigalpa Tiahuanaco Tierra del Fuego Tikal torre di Burana Torres del Paine Transfagarasan Trinidad Trujillo Tucan Travel Turpan Urbino Urumqi Ushuaia Uxmal Uyuni Vaduz Vagabondo Valdivia Valle de Elqui Valle di Fergana Valparaiso Veliko Tarnovo Venezia Viejo Palmar Vila do Abraão Viña del Mar Viñales Vize Wild Frontiers Xian Yambol Zamosc Ziwa Rhino Sanctuary